Jürg Grossen è il nuovo Presidente di Swissolar, Gabriela Suter assume la vicepresidenza

27. maggio 2021

Jürg Grossen è stato eletto oggi come nuovo presidente dell'Associazione svizzera dei professionisti dell'energia solare (Swissolar) in occasione dell'elezione per il rinnovo integrale del Comitato di Swissolar. Il Consigliere nazionale verde-liberale prende il posto di Roger Nordmann (PS). Con la Consigliera nazionale Gabriela Suter (PS), Swissolar può ora contare su una vicepresidente di esperienza nell’ambito della politica energetica. Durante l’Assemblea generale, i tre politici hanno sottolineato ancora una volta l'importanza centrale del voto sulla legge sul CO2. Un sì il 13 giugno 2021 permetterà una rapida crescita dell'energia solare, che potrà diventare un pilastro centrale dell'approvvigionamento energetico svizzero. Questo è l'unico modo per aprire la strada a un futuro neutrale per il clima.

A larga maggioranza Jürg Grossen e Gabriela Suter sono stati eletti oggi pomeriggio quali Presidente e Vicepresidente del Comitato di Swissolar. I due candidati sono stati proposti dal Comitato in occasione dell’Assemblea generale.

Jürg Grossen prende il posto di Roger Nordmann, che lascia l’incarico dopo 11 anni di presidenza. Durante questo periodo, l’energia solare è uscita dalla sua nicchia ed è stata in grado di affermarsi come un pilastro centrale della svolta energetica svizzera. Durante il suo mandato, la potenza fotovoltaica installata in Svizzera è aumentata di 28 volte e il numero dei membri di Swissolar è quasi triplicato. Di lui, il Direttore di Swissolar David Stickelberger dice: «La competenza e l’impegno di Nordmann hanno portato l’Associazione ad un enorme progresso.»

Nel suo discorso di commiato, Roger Nordmann ha affermato: «La crescita record del fotovoltaico durante lo scorso anno è stata importante. Ma per raggiungere la svolta energetica, deve essere ulteriormente aumentata di un fattore 4. Il presupposto per arrivare a ciò è un Sì alla legge sul CO2 in votazione il 13 giugno. L’approvazione della legge sul CO2 assicurerà l'approvvigionamento energetico della Svizzera, creerà molti posti di lavoro e aumenterà la creazione di valore aggiunto locale».

Nordmann ha sottolineato che la necessità di lavoratori nell'industria solare sta attualmente superando l'offerta: «Vi sono persone che hanno perso il loro lavoro a causa della pandemia e che già adesso trovano promettenti impieghi nell'industria solare».

Jürg Grossen, un uomo pratico

Il Consigliere nazionale Jürg Grossen rappresenta la prossima figura di spicco della politica energetica svizzera a dirigere Swissolar. Il presidente del partito dei verdi liberali è la scelta ideale per assumere questa carica.

Grossen è un uomo concreto: a Frutigen, il co-direttore dirige i destini di tre aziende attive nel settore della progettazione elettrica e della tecnica degli edifici. «Nelle nostre aziende formiamo anche degli apprendisti. La progettazione e la realizzazione di impianti elettrici e solari e l'uso di tecnologie intelligenti e orientante al risparmio energetico affascina i giovani. La svolta energetica crea le migliori prospettive future per i giovani», sostiene Jürg Grossen.

Gabriela Suter si impegna per promuovere la presenza delle donne nelle tecnologie ambientali

Oltre ai due precedenti vicepresidenti David Galeuchet e Andreas Haller, i membri di Swissolar hanno eletto Gabriela Suter alla carica di Vicepresidente. La Consigliera Nazionale (PS) è sostenitrice di una politica energetica sostenibile in seno alla Commissione Ambiente, Pianificazione Territoriale ed Energia (CAPTE-N) del Consiglio Nazionale.

Gabriela Suter commenta: «Come Vicepresidente di Swissolar, una delle cose di cui mi occuperò sarà di rendere le professioni nel settore delle costruzioni più attrattive per le donne. Vedo un grande potenziale non ancora sfruttato per le donne nell’ambito della consulenza energetica, nella pianificazione e nell'installazione di tecnologie ambientali».

Dati sul mercato del lavoro

In che modo la svolta energetica e la decarbonizzazione influenzeranno il mercato del lavoro? Quali sono le professioni particolarmente richieste? Ci sono abbastanza lavoratori qualificati in Svizzera per soddisfare la necessaria crescita dell'energia solare? E come si diventa uno specialista nel settore solare? Un documento di Swissolar presentato durante l'Assemblea generale risponde a queste e altre domande sul mercato del lavoro solare e sulla formazione e il perfezionamento professionale.

Professionisti del solare® - Lancio della campagna di Swissolar per una qualità ancora maggiore

Al termine dell'Assemblea Generale, Swissolar ha presentato la nuova campagna pubblicitaria per il marchio di qualità Professionisti del solare®. Solo le aziende che soddisfano i rigorosi criteri stabiliti da Swissolar ottengono questo marchio e sono elencate nell’omonimo registro. In questo modo, Swissolar crea un orientamento e una trasparenza nei confronti dei clienti per quanto riguarda la qualità nella progettazione e nell'installazione degli impianti solari. La campagna pubblicitaria ha lo scopo di aumentare la visibilità dei Professionisti del solare® tra i proprietari di edifici e gli specialisti in modo che possano trovare facilmente e rapidamente aziende affidabili e qualificate attive nel solare.

 

> Documento "La crescita del solare crea molti posti di lavoro"