I moduli fotovoltaici non sono belli da vedere.

I moduli fotovoltaici sono disponibili in vari colori e forme. Negli ultimi anni i moduli standard si sono fortemente evoluti e oggi esiste una vastissima gamma di prodotti, in grado di adattarsi persino a forme sinuose e di offrire quindi la massima flessibilità. 

La tecnologia oggi più diffusa nel fotovoltaico sono i moduli cristallini, che vengono prodotti in dimensioni standard e i cui colori variano per lo più dal blu al nero. Negli ultimi anni però detti moduli si sono fortemente evoluti e oggi esiste una vastissima gamma di prodotti, tra cui moduli di dimensioni, forme e colori diversi da quelli standard.

Nel caso dei moduli in silicio cristallino le singole celle possono essere allineate in modo diverso ed è pertanto possibile ottenere molte più forme rispetto al classico pannello rettangolare. I moduli a film sottile permettono a loro volta forme ancora più flessibili e possono essere adattati a forme sinuose.

I colori dei moduli possono essere modificati con varie tecnologie. Ciò consente una vastissima gamma di colori, dal verde al bianco, passando per il giallo e il rosso. A seconda della tecnologia e del colore prescelto, il rendimento dei moduli si riduce di meno del 5% fino al 40% (moduli bianchi).